LINES SETA ULTRA: IL NUOVO FILTRANTE ED UN CAMBIO DI LOOK PER CELEBRARE IL 25°ANNIVERSARIO


Fin dall'adolescenza noi fanciulle abbiamo sempre una cosa a cui far fronte ogni mese: il ciclo. Pochi ne parlano e tutt'oggi continua ad essere visto, spesso, come un tabù, anche se in fin dei conti è una delle cose più naturali del mondo. Oggi ho quindi pensato di darvi qualche consiglio per far fronte ai dolori mestruali, i quali possono rappresentare dei piccoli fastidi sopportabili per alcune donne, ma trasformarsi in veri e propri disturbi debilitanti per altre, che possono sentirsi oppresse nel corso dei giorni del ciclo. Dolori mestruali: 6 consigli per alleviarli Durante i giorni meno amati del mese, il corpo chiede ad ogni donna in età fertile di concedersi un momento di riposo, affinché essi possano trasformarsi in una vera e propria fase di rigenerazione e di purificazione. Una maggiore cura dell'alimentazione e il ricorso ad alcuni semplici rimedi naturali, possono rappresentare un'ottima occasione per prendersi maggiormente cura di se stesse ed accogliere i giorni delle mestruazioni con uno spirito del tutto nuovo. Come cercare di prevenirli quindi e quali assorbenti scegliere per sentirsi comode e mai in imbarazzo? Ecco i miei consigli: 1. SCEGLI UNA BUONA TISANA Le tisane sfruttano le proprietà curative delle piante e delle spezie al fine di calmare i dolori mestruali, alleviare il gonfiore e regalare una sensazione di relax e benessere generale, che può contribuire ad affrontare al meglio i giorni del ciclo. Tra le erbe e le spezie a cui potrete fare ricorso per la preparazione di tisane, da consumare due o tre volte al giorno (calcolando una dose di erbe o spezie di due cucchiaini per tazza), vi sono camomille, cannella, menta e zenzero. Scegli quella che preferisci e rilassati. 2. FAI ATTENZIONE AL CIBO Tra gli alimenti considerati in grado di provocare dei fastidi durante i giorni delle mestruazioni, compresi crampi, mal di testa, sonnolenza e continuo desiderio di assumere dolci, vi sono: alcol, zucchero raffinato, cibi particolarmente piccanti, snack dolci confezionati, fritture e latticini. Essi dovrebbero dunque essere eliminati o evitati il più possibile già a partire dalla settimana che precede il ciclo. Da preferire invece, oltre a non dimenticare di bere acqua a sufficienza e di idratarsi anche grazie alle tisane che vi ho indicato prima, si dovrebbe provare ad arricchire la propria alimentazione con ortaggi, frutta e verdure a foglia verde.

3. TROVA IL GIUSTO ASSORBENTE

Un punto importante è la scelta dell'assorbente. Un mio consiglio è sicuramente la nuova gamma Lines Seta Ultra in quanto c'è una vasta gamma di prodotti che si adatta alle varie esigenze di noi donne.

Da poco, infatti, il nuovo Lines Seta Ultra è stato completamente rinnovato per l'anniversario del suo 25°.

Rispetto al precedente il nuovo Lines Seta Ultra:

- Ha le esclusive ali a forma di farfalla, con una superficie più lunga rispetto a quella degli altri assorbenti ultra sul mercato, per garantire una protezione imbattibile dalle fuoriuscite laterali. - Ha un nuovo design con barriere protettive, e una forma anatomica studiata per garantire il massimo comfort, ancora più potenziato. - Ha il Filtrante Seta con i fori a imbuto: la particolare forma «a imbuto» dei fori impedisce al flusso di tornare indietro, garantendo una sensazione di asciutto e pulito imbattibile.

Sul sito di Lines potete scoprire tutta la nuova gamma dei Seta Ultra e altre cose che potrebbero interessarvi. Ecco qualche ink utile:

- Calcolatore del ciclo mestruale - Concorsi a premi Lines

4. COCCOLATI CON UN PEDILUVIO Un ottimo pediluvio per alleviare i crampi mestruali può essere realizzato sciogliendo due cucchiai di senape in polvere in un catino d'acqua calda. Altre spezie o erbe aromatiche adatte a tale impiego sono la cannella, lo zenzero, i chiodi di garofano e il timo. Dopo il pediluvio i piedi possono essere massaggiati con gel d'aloe vera, per prolungare il momento di relax. 5. FAI UN BEL BAGNO CALDO Per alleviare i crampi mestruali, anche un bagno caldo può offrire lo stesso sollievo di un pediluvio. Puoi provare a fare un bagno caldo, oltre ad applicare il calore sul corpo, per diminuire la sofferenza causata dal ciclo mestruale. Nel peggiore dei casi, sarà almeno utile per rilassarti e, rilassandoti, magari riuscirai ad alleviare i crampi. 6. FAI SPORT Quando hai il ciclo, fare attività fisica può sembrare allettante quanto mettere la mano in un alveare. Tuttavia, facendo uno sforzo, anche se si tratta soltanto di una piccola passeggiata, potrai effettivamente ridurre i crampi e il dolore che senti. Questo perché l'esercizio aerobico aumenta la circolazione del sangue all'interno dell'organismo, permettendo il rilascio di endorfine che vanno a contrastare l'azione delle prostaglandine e riducendo, così, i crampi e il dolore. PS: In realtà l'albitudine di allenarsi costantemente per tutto il mese può rendere il ciclo meno doloroso quando si presenta. Io infatti cammino sempre molto e cerco di distrarmi il più possibile; vero, il primo giorno non è facile, ma state certe che poi vi sentirete meglio!

Spero che i miei consigli e links possano esservi d'aiuto!

E voi quali consigli/rimedi usate contro i dolori mestruali? Fatemi sapere con un commento qua sotto. Buona giornata!

Articolo precedente Articolo successivo << EVENTO HAWAIIAN TROPIC STILE TROPICALE: TENDENZA ESTATE 2017 >>

#lines #linessetaultra #lifestyle #giugno2017

  HOT THIS WEEK  
 ABOUT 

Monelle Chiti nasce in Toscana nel 1983 e dopo aver studiato Fotografia a Firenze si trasferisce a Milano dove inizia la sua carriera di fotografa e blogger...

 FOLLOW ME 
  • Wix Facebook page
  • Wix Twitter page
  • Icona App Instagram
  • Flickr App icona
 LATEST POSTS